Conto Protestati Service: conti per protestati privati, ditte individuali e aziende

Richiedere l’apertura di un conto corrente per protestati e il proprio nome è stato segnalato a un’agenzia di credito o iscritto ad una banca dati, può essere particolarmente complesso. Per raggirare gli ostacoli e le tempistiche lunghissime di banche e istituti finanziari nasce Conto Protestati Service, il servizio che consente a chiunque di richiedere l’apertura di un c/c equiparabile a quello bancario senza doversi preoccupare di nulla. L’attesa per l’apertura del conto corrente è di pochissimi giorni, la richiesta va a buon fine nella quasi totalità dei casi e i conti possono essere richiesti sia da clienti privati che da ditte individuali e aziende. Ma come funziona il servizio?

Conto Protestati Service: come funziona

Per usufruire del servizio offerto da Conto Protestati Service ti consigliamo di dare un’occhiata alle spiegazioni dettagliate presenti sul sito web ufficiale. Richiedere il conto è semplicissimo: è possibile svolgere la procedura direttamente online, inviando documentazione scannerizzata e aspettando conferma di ricezione e valutazione tramite mail, oppure svolgere la procedura con l’aiuto di un consulente, richiedendo supporto telefonico. La richiesta viene valutata nel giro di pochissimo tempo.

Cosa posso fare con un conto Conto Protestati Service?

Con i conti correnti richiesti su Conto Protestati Service potrai svolgere tutte le normali funzioni attribuibili a un qualsiasi conto corrente bancario. Potrai ricevere il pagamento dello stipendio, domiciliare le tue utenze o quelle della tua azienda, ricevere e inviare bonifici di importo variabile e collegare un POS nel caso dei conti correnti aziendali, così da permettere alla tua clientela di pagare i prodotti/servizi che offri direttamente con bancomat o carta di credito. Un servizio unico che consente l’apertura di un conto corrente a clienti protestati, snellendo le procedure burocratiche. Sappiamo benissimo, infatti, che per essere iscritti a una black list non è necessario essere grandi creditori: anzi! Spesso è questione davvero di sviste, nel pagamento di una rata o di una bolletta. Perché compromettere la propria vita finanziaria per una semplice svista?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *