Cosmetici naturali per la cura del corpo nel rispetto dell’ambiente

Negli ultimi anni è andato sempre più crescendo l’interesse per i cosmetici naturali, con cui prendersi cura del proprio viso e corpo in totale sicurezza e tranquillità. La domanda che viene posta sempre più di frequente, infatti, è la seguente: “conosciamo davvero quello che mettiamo sul nostro corpo e sulla nostra bocca?”

Fruttonero.com offre una vasta celta di prodotti naturali per la cura del tuo corpo.

Sarebbe opportuno avere una buona conoscenza della composizione di ciascun cosmetico utilizzato. Ecco perché la scelta migliore a molti sembra quella di affidarsi a prodotti naturali, che siano in grado di assicurare risultati a livello estetico, garantendo al tempo stesso la massima protezione per la salute.

Non esiste una definizione chiara e precisa di cosmetico naturale, ma in linea generale si può definire come tale ciascun prodotto che sia costituito principalmente da ingredienti naturali o di origine naturale, ma privo di sostanze ritenute non facilmente biodegradabili, come acrilati, derivati siliconici, molecole etossilate o di origine petrolchimica.

La scelta di cosmetici naturali si rivela inoltre vincente in ottica di rispetto per l’ambiente e per il consumo eco-sostenibile: l’agricoltura biologica si mostra come un alleato vincente anche in campo cosmetico, per offrire prodotti naturali, prontamente biodegradabili, senza rilascio di residui tossici nelle acque reflue e negli scarichi industriali. Inoltre, si possono eliminare gli imballaggi superflui e/o non riciclabili.

Oltre al basso impatto ambientale, questi cosmetici sono in grado di contrastare allergie e fenomeni di sensibilizzazione cutanea: grazie ad anni di studi dedicati a tale ambito, oggi è possibile rinvenire diversi prodotti adatti al trattamento della pelle del viso e del corpo, così come alla detergenza e alla cura dei capelli.

Inoltre, continua la ricerca nel tentativo di superare alcune difficoltà collegate alla conservazione dei prodotti naturali: non potendo contare sui potenti conservanti di sintesi, si punta  all’utilizzo di olii essenziali e di altre molecole vegetali con attività batteriostatica. Miscelando fra loro diverse sostanze naturali, con le giuste dosi ed un’adeguata formulazione di PH, si possono raggiungere notevoli risultati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *